PRIVACY

I dati forniti dal Cliente (di seguito l’“interessato”), per lo svolgimento dell’istruttoria preliminare e, in caso di accoglimento della richiesta di credito, i dati relativi allo svolgimento del rapporto contrattuale (di seguito congiuntamente “dati personali”) vengono trattati da Futuro S.p.A. (di seguito, “Futuro”), con sede in – Via Caldera, 21 - 20153 Milano, in qualità di Titolare del trattamento. L’interessato è informato e accetta l’autonomia di valutazione, da parte di Futuro, sull’esito della richiesta, in applicazione di criteri di valutazione del merito creditizio e di prevenzione del sovraindebitamento, ispirati a principi di prudenza. Futuro fornisce, a tal fine, l’informativa prevista dall’art. 13 del D.Lgs. 196/2003.

Finalità del trattamento e natura facoltativa o obbligatoria del conferimento dei dati personali

I dati personali vengono trattati da Futuro per le seguenti finalità:
a) adempimento degli obblighi previsti dalla legge, da regolamenti, dalla normativa comunitaria (es. legge antiriciclaggio, che dispone la profilatura della clientela e vari altri adempimenti; istruzioni di vigilanza per le banche che impongono ai gruppi bancari la gestione accentrata e il controllo di tutti i rischi del gruppo a livello consolidato e riguardo al rischio di credito prevedono l’adozione di una base informativa comune che consenta a tutte le società appartenenti al gruppo di conoscere l’esposizione dei clienti nei confronti del gruppo nonché le valutazioni inerenti alle posizioni dei soggetti affidati; disposizioni legislative e regolamentari che prevedono l’adesione da parte degli intermediari finanziari ad un sistema pubblico di prevenzione delle frodi, con specifico riferimento al furto dell’identità; disposizioni legislative e regolamentari in materia di vigilanza informativa che prevedono, tra l’altro, l’obbligo per le banche e gli intermediari finanziari vigilati dalla Banca d’Italia di effettuare apposite segnalazioni alla Centrale dei Rischi, il sistema informativo sull’indebitamento della clientela attraverso il quale la Banca d’Italia persegue l’obiettivo di contribuire a migliorare la qualità dei crediti degli intermediari partecipanti, nonché ad accrescere la stabilità del sistema creditizio e finanziario); svolgimento dell’istruttoria della richiesta di credito e delle coperture assicurative previste dal D.P.R. 180/1950; apertura e gestione del sinistro assicurativo relativo alla polizza a garanzia del finanziamento; esecuzione delle attività necessarie e strettamente connesse e strumentali alla gestione dei rapporti contrattuali (es. valutazione del merito creditizio e connessa elaborazione statistica, prevenzione delle frodi, anche attraverso strumenti di accertamento dell’identità, prevenzione del sovraindebitamento, tutela e recupero dei crediti, nonché gestione dei rapporti contrattuali, verifica dell’adempimento agli obblighi di informativa precontrattuale e contrattuale da parte dei dipendenti incaricati e degli intermediari del credito; verifica del grado di soddisfazione della clientela, cessione del credito). Il conferimento dei dati personali, ivi inclusi quelli sensibili, per dette finalità è funzionale alle attività richieste per la conclusione e l’esecuzione dei rapporti contrattuali e un eventuale rifiuto di fornirli comporterebbe l’impossibilità di eseguire il contratto. Il relativo trattamento, compresa la comunicazione alle categorie di soggetti di seguito descritte, non richiede il consenso dell’interessato, salvo per il caso di accesso a sistemi di informazioni creditizie (di cui alla informativa separatamente resa in base all’art. 5 del “Codice di deontologia e di buona condotta per i sistemi informativi gestiti da soggetti privati in tema di crediti al consumo, affidabilità e puntualità nei pagamenti”) e per il trattamento di dati sensibili.
b) ricerche di mercato; attività commerciali e promozionali relative a prodotti e servizi di Futuro, nonché di Società appartenenti al Gruppo Mediobanca e di Società terze, alle quali i dati personali potrebbero essere comunicati e la cui identità è conoscibile presso la sede di Futuro. Le comunicazioni commerciali e promozionali potranno essere veicolate mediante strumenti tradizionali (posta cartacea) e anche mediante l’uso di tecniche di comunicazione a distanza, quali telefono, anche senza operatore, posta elettronica, mms, applicazioni informatiche (APP), area riservata, sms, fax, ovvero attraverso social network. In adempimento delle disposizioni di vigilanza sono utilizzati strumenti anche informatici per verificare la coerenza dei prodotti allo stesso offerti. Il conferimento dei dati per questa finalità è facoltativo e il trattamento richiede il consenso dell’interessato.
Il consenso prestato per l’invio di comunicazioni commerciali e promozionali ex art. 130, commi 1 e 2, del Codice si estende anche alle modalità tradizionali di contatto.
c) per svolgere attività di profilazione consistente nella individuazione di preferenze, gusti, abitudini, necessità e scelte di consumo e nella definizione del profilo dell'Interessato, in modo da migliorare i prodotti o servizi offerti e soddisfare le esigenze dell’Interessato medesimo, nonché per effettuare, previo lo specifico consenso, comunicazioni a carattere promozionale, pubblicitario o commerciale personalizzate, con i mezzi precedentemente indicati.

Modalità del trattamento dei dati personali

Il trattamento dei dati personali, che possono essere raccolti, anche attraverso specifiche dichiarazioni o questionari, presso l’interessato o presso terzi, avviene mediante strumenti manuali, informatici e telematici, e consiste in elaborazione elettronica, consultazione, raffronto con criteri prefissati, trasmissione e comunicazione, con esclusione della diffusione, dei dati ai soggetti terzi sotto indicati e in ogni altra opportuna operazione relativa al conseguimento delle predette finalità, anche mediante trattamenti continuativi.

Soggetti ai quali possono essere comunicati i dati personali
I dati personali possono essere comunicati da Futuro ai seguenti soggetti, anche esteri, che li tratteranno in qualità di autonomi titolari del trattamento o responsabili del trattamento:
- per obblighi di legge, di regolamenti e normativa comunitaria ovvero per le attività connesse e strumentali all'esecuzione degli obblighi contrattuali:
sistemi di Informazioni creditizie (per il trattamento effettuato da tali enti si veda la specifica Informativa); soggetti che forniscono informazioni commerciali; società che svolgono servizi di pagamento; società che gestiscono circuiti internazionali di servizi di pagamento; soggetti privati e pubblici dai quali i dati possono essere conosciuti (anche per la prevenzione delle frodi. In particolare, Futuro: i) partecipa al Sistema pubblico di prevenzione del Ministero dell’economia e delle Finanze e conseguentemente accede all’archivio centrale informatizzato gestito dalla CONSAP, al fine di consultare/comunicare i dati di cui all’art. 30-ter, commi 7 e 7-bis del D.Lgs. 141/2010 ii) può comunicare/consultare banche dati gestite da soggetti privati ai fini dell’accertamento dell’identità dei clienti); UIF (Unità di informazione finanziaria) e intermediari finanziari appartenenti al Gruppo Mediobanca, in base a quanto disposto dalla normativa antiriciclaggio (cfr. articolo 46, comma 4 del Decreto Legislativo n. 231/2007), che prevede la possibilità di procedere alla comunicazione dei dati personali relativi alle segnalazioni considerate sospette tra gli intermediari finanziari facenti parte del medesimo gruppo; Centrale dei Rischi; società del Gruppo Mediobanca anche per l’adozione di una base informativa comune che consenta a tutte le società appartenenti al Gruppo di conoscere l’esposizione dei clienti nei confronti del Gruppo nonché le valutazioni inerenti alle posizioni dei soggetti affidati; imprese di assicurazioni; rivenditori convenzionati; società di recupero crediti; outsourcers; associazioni di categoria; agenti; mediatori; promotori; società di factoring; società del Gruppo Mediobanca, banche, intermediari finanziari e intermediari del credito, ai quali, tra l’altro, può essere ceduto il credito; - per attività commerciali e promozionali relative a prodotti e servizi di Futuro, di Società appartenenti al Gruppo Mediobanca, di Società terze, nel caso abbia espresso lo specifico consenso:
società del Gruppo Mediobanca; società terze ivi incluse compagnie assicurative che potrebbero consultare banche dati esterne ai fini dell’individuazione dei prodotti e servizi da promuovere; società che svolgono attività di spedizione; outsourcers; società che svolgono attività commerciali e promozionali per finalità di marketing; agenzie pubblicitarie; associazioni di categoria.
I nominativi dei soggetti appartenenti alle suddette categorie, che possono essere situati anche all’estero sono riportati in un elenco aggiornato disponibile presso la sede di Futuro.

Responsabili e Incaricati del trattamento

Per il trattamento dei dati Futuro si avvale di dipendenti e collaboratori delle unità preposte alle relative attività incaricati del trattamento. Per alcune attività Futuro (es. servizi informatici; attività di trasmissione, imbustamento, trasporto e smistamento della corrispondenza; servizi di registrazione tramite scansione, fotoriproduzione e archiviazione della documentazione; servizi amministrativi) si avvale di soggetti terzi designati responsabili del trattamento (fra i quali: Compass Banca S.p.A., Via Caldera, 21 - 20153 Milano, cui sono affidate alcune attività operative e di supporto gestionale ed organizzativo e M.I.S S.c.p.A., via Siusi, 7 - 20132 Milano, alla quale sono affidate le attività di gestione del sistema informativo aziendale e del centro stampa). L’elenco aggiornato e completo di tutti i responsabili del trattamento può essere richiesto presso la sede di Futuro.

Diritti esercitabili dall'interessato secondo quanto previsto dall'art. 7 del D.Lgs. 196/2003

L’interessato ha diritto di ottenere da Compass Banca S.p.A., quale responsabile del trattamento incaricato del riscontro, l’indicazione dell’origine dei dati personali; delle finalità e modalità del trattamento; della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili; dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di responsabili o incaricati. L’interessato ha diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati; la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; l’attestazione che le operazioni predette sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte: per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale (il diritto di opposizione dell’interessato al trattamento dei dati personali per le predette finalità di marketing effettuato con modalità automatizzate di contatto si estende a quelle tradizionali, restando salva per l’interessato la possibilità di esercitare tale diritto in tutto o in parte, ossia opponendosi, ad esempio, al solo invio di comunicazioni promozionali effettuato tramite strumenti automatizzati).
Per l’esercizio di questi diritti l’interessato può rivolgersi gratuitamente (salvo che non risulti confermata l’esistenza di dati riferiti all’interessato) al Responsabile del trattamento presso la sede di Compass.

Dati sensibili

In relazione alla copertura assicurativa obbligatoria per la concessione del finanziamento, possono essere raccolti, anche attraverso specifiche dichiarazioni e questionari, e trattati dati che la legge considera come sensibili.

Responsabili esterni del trattamento dati personali

Elenco Responsabili esterni del trattamento dati personali

LinkedIn
Compass Banca S.p.A.
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale, per le condizioni contrattuali si rimanda ai documenti informativi disponibili presso i partner commerciali di Futuro S.p.A.. Salvo approvazione da parte di Futuro S.p.A. alla richiesta di finanziamento.